visitare gli Emirati Arabi Uniti - Moschea di Abu Dhabi - Tropical Spirit Blog

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: cosa sapere e cosa fare

Ultimo aggiornamento il 16 Aprile 2024 da tropicalspirit

Hai mai pensato di visitare gli Emirati Arabi Uniti? oppure hai sempre pensato che tutta questa modernità e lusso non fa per te? Potresti ricrederti dopo aver letto questo post dove ti parlo delle contraddizioni di questo stato davvero ultramoderno con i grattacieli più alti del mondo, gli immensi centri commerciali, i palazzi da mille e una notte ma che nel contempo racchiude anche elementi naturali e tradizionali particolari: il deserto sconfinato, i colori della sabbia e della terra,   l’azzurro del mare, le tradizioni sentite ancora molto dalle popolazioni.

Quindi un viaggio negli Emirati Arabi può offrire davvero tante e diverse esperienze: si può ammirare uno splendido tramonto nel deserto di Abu Dhabi, vivere il lusso estremo nella vibrante Dubai, rilassarsi sulla spiaggia a Ras Al Khaima, mercanteggiare in un suq.

Sei pronto a immergerti con me in un viaggio negli Emirati Arabi?

deserto Emirati Arabi - Tropical Spirit Blog

deserto Emirati Arabi

Dove sono gli Emirati Arabi Uniti

Gli Emirati Arabi sono situati nell’Asia sud occidentale e precisamente sono affacciati sul Golfo Persico, non costituiscono un unico governo ma sono un insieme di stati federali governati da monarchie assolute. Gli Emirati  sono spesso identificati in Dubai e Abu Dhabi ma in realtà sono sette e specificatamente sono costituiti da: Dubai, Abu Dhabi, Ajman, Ras al-Khaima, Umm al-Qaywayni, Fujaira e Sharja.

Il più grande emirato è quello di Abu Dhabi, che rappresenta l’87% della superficie totale, Dubai rappresenta invece l’emirato più popoloso, l’ emirato più piccolo, invece, è Ajman. Il territorio è prevalentemente desertico, formazioni montuose sono solo nell’estremità orientale. Inutile dire che sono tra le nazioni più ricche al mondo.

Quale è il periodo migliore per visitare gli Emirati Arabi Uniti

Il periodo migliore per visitare gli Emirati Arabi Uniti va da ottobre ad aprile, quando le temperature sono gradevoli ed è possibile girare piacevolmente. In estate il clima è decisamente caldo direi insopportabile, io sono capitata una volta in agosto a Dubai e ti assicuro che il caldo era davvero asfissiante non si aveva refrigerio da nessuna parte neanche in piscina che era caldissima.

cose da sapere prima di visitare gli Emirati Arabi Uniti - Tropical Spirit Blog

Qasr Al Watan di notte

Cose da sapere prima di andare negli Emirati Arabi Uniti

Un viaggio negli Emirati Arabi è facile e sicuro, il paese è accogliente e non ci sono particolari avvertenze da rispettare ma è bene sapere alcune cose che possono solo migliorare la tua vacanza.

Come raggiungere gli Emirati Arabi

Negli ultimi anni gli Emirati sono più vicini perché sono raggiungibili anche con voli low cost con notevole risparmio, Wizz Air, FlyDubai hanno spesso ottime tariffe ovviamente vale sempre la regola chi prima arriva meglio alloggia ossia prenotare con largo anticipo consente di strappare buone tariffe. Anche Etihad ha comunque spesso  tariffe interessanti per Abu Dhabi per cui in generale per quanto mete piuttosto costose sono un pò più abbordabili del passato.

Come muoversi negli Emirati Arabi

Se si ha intenzione di girare per gli Emirati una buona soluzione può essere quella di noleggiare un auto, non costano molto, le strade sono enormi ed è abbastanza agevole muoversi in autonomia. Le grandi città sono servite da un buon sistema di comunicazione con metro e autobus, Dubai ad esempio ha un’efficiente linea di metropolitana, autobus comodi e i taxi sono relativamente economici. Ad Abu Dhabi invece non c’è la metro, ma gli autobus e i taxi sono comodi, può anche essere utile noleggiare l’auto anche un solo giorno per ottimizzare i tempi di trasferimento in città.

Come vestirsi negli Emirati Arabi

Si ci può tranquillamente vestire con abiti occidentali ma è consigliabile un certo senso di rispetto verso la popolazione per cui in generale non utilizzare abbigliamento troppo succinto o provocante. Diverso è il discorso se si visita la grande Moschea di Abu Dhabi, lì c’è un codice di abbigliamento diverso per uomini e donne, vi rimando al post su come visitare la moschea Bianca di Abu Dhabi per scoprire l’abbigliamento consigliato.

Viaggiare durante il Ramadan

Visitare gli Emirati Arabi durante il Ramadan implica qualche piccola rinuncia. Dall’alba al tramonto non si mangia in pubblico pertanto molti ristoranti sono chiusi o comunque bisogna consumare il pasto al chiuso, le grandi catene alberghiere hanno comunque sempre ristoranti riservati ai non musulmani dove è possibile consumare cibo. Anche la vita notturna è generalmente ridotta durante il Ramadan.

Quanti giorni stare negli Emirati Arabi

Dipende chiaramente da quanti Emirati vuoi visitare, se vuoi fare tappa a Dubai almeno 3 o 4 giorni sono necessari, idem se vuoi soggiornare ad Abu Dhabi le cose da vedere sono diverse, se vuoi averne un’idea ti rimando al post cosa vedere ad Abu Dhabi in quattro giorni

Spesso Abu Dhabi viene inserita come semplice escursione da Dubai, in un’ora si arriva da una città all’altra e può essere un’ottima idea per un primo approccio con la città, se sei alla ricerca di un’ escursione ad Abu Dhabi ti lascio il link

Programmare le escursioni negli Emirati Arabi

Sia a Dubai che ad Abu Dhabi ci sono davvero tante cose da fare e vedere e tante esperienze da provare. Se vuoi un consiglio programma già prima le tue escursione per goderti meglio la vacanza ed ottimizzare i tempi. A Dubai ad esempio organizza l’escursione al Burj Khalifa , mentre ad Abu Dhabi non perderti un’escursione nel deserto.

Cosa fare negli Emirati Arabi Uniti

E’ incredibile come questi paesi sono cambiati rapidamente negli ultimi anni, da territori desertici e poco attraenti a mete di lusso, tra le città più ricche del mondo che attirano visitatori di tutto il mondo.

Il petrolio ha fatto la fortuna di questi paesi rendendoli sì decisamente lussuosi e all’avanguardia ma anche ancorati alle tradizioni e alla propria cultura, un mix di modernità e di tradizione islamica che rende unici questi Emirati.

Un viaggio in questo paese porta inevitabilmente ad esplorare i 7 Emirati e a scoprire i luoghi più iconici da non perdere

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Abu Dhabi

Inizio da Abu Dhabi non solo perché è la capitale degli Emirati Arabi Uniti ma perché mi è piaciuta molto. Supermoderna ma al tempo stesso legata alla tradizione con una delle moschee più belle al mondo e i tanti minareti e palazzi da mille e una notte.  Circondata dal deserto, ha belle spiagge bianche, hotel di tutti i tipi, e alcune particolarità che la rendono unica e che me l’hanno fatta preferire a Dubai.

Oltre alla Moschea che lascia davvero senza parole ha un altro gioiello, il Louvre non una filiale del grande museo parigino ma una reinterpretazione legata alla dimensione geografica e storica dell’Emirato. Per approfondire la visita del museo del Louvre ti rimando ad altro post

La struttura poi è un’opera di ingegneria straordinaria che lascia senza parole. La città poi offre tante esperienze da provare come visitare il parco tematico dedicato alla Ferrari, il Ferrari World Theme Park oppure sull’Isola di Yas il Warner Bros World.

Moschea dello Sceicco Abu Dhabi

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Dubai

Dubai è la città dei record che aspira a meravigliare e a stupire. Qui si trova infatti l’edificio più alto del mondo il Burj Khalifa, un grattacielo alto ben 830 metri dalla pianta di un fiore culminante in un pungiglione. All’interno si trova l’ascensore più veloce al mondo che conduce al 124 piano in meno di un minuto. Ma non è finita vogliamo parlare del ristorante più elevato e alla sua base la fontana più grande contenente 83 mila metri di acqua convogliati a suon di musica in colonne alte 150 metri. Si rimane a bocca aperta da tanta scenografia così come a vedere altri primati  la famosa “Vela” (l’hotel a 7 stelle Burj Al Arab) e “The Palm”, una serie di isole artificiali a forma di palma, visibili persino dallo spazio.

Allo stesso tempo girando per il suq dell’oro sembra di catapultarsi in un’altra città distante mille anni dalla modernità precedente, gli eccessi e le variabili degli Emirati! Ma non è finita a Dubai puoi godere di un bel mare a Jumeirah, puoi impazzire per lo shopping al Dubai Mall, puoi provare una crociera sul Creek, insomma le cose da fare sono davvero tante.

cosa vedere negli Emirati Arabi Uniti - burj-khalifa - Tropical Spirit Blog

burj-khalifa

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Fujairah

Fujairah è l’emirato più giovane del paese e si affaccia direttamente sul golfo dell’Oman. Una destinazione quindi spesso prescelta per le spiagge, la più famosa è Khor Kalba oppure per le montagne maestose come la catena dell’Hajar. Belli da vedere sono anche i Wadi proprio in sapor quasi omanita, come Wadi Ham il più lungo o il Wadi Tawian forse il più spettacolare.

Oltre questi bei paesaggi naturali  a Fujairah è possibile ammirare anche alcuni edifici di importanza storica, come la moschea più antica del Paese, la Moschea Al Bidya, o la Fortezza di Fujairah, risalente al 1600.

cosa fare negli Emirati Arabi Uniti - Fujairah - Tropical Spirit Blog

Fujairah

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Ajman

Ajman é il più piccolo degli Emirati situato molto vicino a Dubai, conosciuto soprattutto per le sue spiagge bianche è una destinazione tranquilla ben diversa dalla frenesia di Dubai e Abu Dhabi. Vi si trova anche un sito archeologico risalente al 2500 a.c.: il Mowaihat scoperto nel 1986,  una tomba circolare con notevoli decorazioni e inserti in ceramica.

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Ras Al Khaimah

Ras Al-Khaimah si trova ad appena 45 minuti di strada da Dubai e sta diventando una destinazione sempre più sviluppata turisticamente. Sull’isola di Marjan è stato costruito un hotel di lusso. In città invece si può vedere il Ras Al Khaimah Museum, che conserva diversi cimeli arcaici delle popolazioni che abitarono la zona nei secoli passati. Si erge poi la vetta più alta degli Emirati, Jebel Jais con i suoi 2500 metri di altezza, quindi anche i grandi panorami naturali non mancano.

Ras Al-Khaimah - Tropical Spirit Blog

Ras Al-Khaimah

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Sharjah

Sharjah, situata a 30 minuti da Dubai,  è la capitale culturale degli Emirati. Vi si trovano infatti importanti musei come il Museo di Arte Islamica che comprende più di 5000 manufatti artistici dell’antichità e strumenti scientifici, il Sharjah Arts Museum, museo dedicato all arte.

Visitare gli Emirati Arabi Uniti: Umm Al-Qaywayn

Ecco l’ultimo  degli Emirati, diverso dagli altri più tranquillo, meno turistico, un’atmosfera ancora tradizionale. Le attrazioni turistiche più importanti sono il Forte Umm Al Quwain, oggi museo che offre reperti di armi, abiti tradizionali e altro ancora. Il Parco Nazionale di Umm Al Quwain che un’oasi naturale che ospita numerose specie di fauna selvatica, il Dreamland Aqua Park.

 

Potrebbe interessarti anche….

17 Comments

  • Reply
    Annalisa Spinosa
    16 Aprile 2024 at 14:12

    Direi che da ottobre ad aprile è proprio il periodo perfetto per noi. Io mi fionderei subito alla scoperta degli Emirati ma mio marito è più restio e, soprattutto, al momento non vuole prendere aerei! O andrò da sola appena possibile oppure mi attaccherò ad un tour di gruppo organizzato.

    • Reply
      tropicalspirit
      16 Aprile 2024 at 15:29

      Ora è proprio il momento giusto, clima secco, un caldo piacevole

  • Reply
    Teresa
    16 Aprile 2024 at 17:47

    Sono stata a Dubai qualche anno fa, ma non posso dire che mi sia piaciuta molto. Ad Abu Dhabi invece non sono ancora andata, ma mi piacerebbe molto, vorrei tanto vedere la sua moschea che dicono sia bellissima!

  • Reply
    Silvia The Food Traveler
    16 Aprile 2024 at 18:49

    Il fatto che anche le compagnie low cost raggiungano gli Emirati Arabi rende la meta decisamente più accessibile. Devo ammettere di non averla presa in considerazione perché immaginavo costi proibitivi, ma allo stesso tempo sono sempre affascinata da questo accostamento tra natura estrema e modernità. Non escludo un viaggio da quelle parti quest’anno, per cui grazie per tutti questi consigli.

    • Reply
      tropicalspirit
      17 Aprile 2024 at 9:44

      Sicuramente non sono mete economiche ma presentano così tanta offerta di hotel, ristoranti che ognuno può creare la propria vacanza soprattutto se si riesce a prendere un volo a buon prezzo

  • Reply
    Claudia
    17 Aprile 2024 at 8:07

    Ho in programma da tempo di visitare gli Emirati, perche’ spesso facciamo scalo qui viaggiando tra l’Australia e l’Italia. Senza dubbio Dubai e Abu Dhabi meritano una visita, ma penso che con solo qualche giorno a disposizione non sia possibile fare entrambe nello stesso viaggio.

    • Reply
      tropicalspirit
      17 Aprile 2024 at 9:38

      Con uno stop di qualche giorno puoi farne una ci sono così tante cose da fare e vedere in entrambe che non vale la pena muoversi ulteriormente

  • Reply
    LA KRY
    17 Aprile 2024 at 15:08

    Mio marito sta pianificando da anni un viaggio tra Dubai e Abu Dhabi, tuttavia io non mi sento ancora pronta. O meglio, ci sono tanti altri luoghi che mi attirano di più. Anche se i mio progetto di visitare tutti i parchi dedicati a Harry Potter nel mondo mi farà accettare il suo itinerario.

    • Reply
      tropicalspirit
      18 Aprile 2024 at 9:20

      Sono d’accordo che ci sono luoghi più attraenti, questa è una destinazione abbastanza vicina e può costituire una breve vacanza al caldo in un periodo di transizione e comunque offre cose insolite e anche mare discreto. Piacevole come vacanza

  • Reply
    Libera
    17 Aprile 2024 at 17:53

    Per me questa è una delle destinazioni che più amo al mondo ed effettivamente ormai sia Dubai che Abu Dhabi sono diventate mete familiarissime agli italiani, anche grazie alla durata del volo aereo, assolutamente accessibile anche a chi non ama solitamente i lunghi viaggi.

    • Reply
      tropicalspirit
      18 Aprile 2024 at 9:11

      Sì destinazioni molto battue perché effettivamente sono comode: relativamente vicine con tante cose da offrire, perfette per un breve break

  • Reply
    Cristina
    17 Aprile 2024 at 21:56

    E’ da diversi anni che vorrei visitare Abu Dhabi, i palazzi presenti devono essere veramente meravigliosi. Spero di andare al più presto, grazie per tutte queste utili informazioni

    • Reply
      tropicalspirit
      18 Aprile 2024 at 8:55

      Sì secondo me merita perfetta per alcuni giorni di vacanza

  • Reply
    LARA
    18 Aprile 2024 at 17:20

    Non è una meta nelle mie corde, ma devo dire che resta di un fascino particolarmente unico Dubai. Proprio ieri ho visto le immagini dell’aeroporto sotto l’acqua, dovuto pare all’effetto cloud seeding, una sorta di bombardamento delle nuvole, nel tentativo di far piovere a comando, che stanno usando negli Emirati ormai da tempo. Spero rivedano la cosa, se no presto sarà un cataclisma.

    • Reply
      tropicalspirit
      25 Aprile 2024 at 15:58

      Ma ci sono pareri discordanti sul bombardamento delle nuvole, non è detto che dipenda da questo la mega alluvione che si è abbattuta sugli Emirati, certo è stato uno spettacolo allucinante e proprio perché inusuale ha creato molti danni e disagi, non sono preparati a tali eventi. Io c’ero proprio l’aprile scorso e ovviamente ho trovato un clima splendido

  • Reply
    Mimí
    21 Aprile 2024 at 13:12

    Non vedo l´ora di tornare negli Emirati Arabi per visitare non solo Dubai, ma anche il resto dei luoghi che ci sono da vedere! In cima alla mia wish lit c´é il Louvre di abu Dhabi

    • Reply
      tropicalspirit
      25 Aprile 2024 at 15:53

      Molto bello vale sicuramente la visita, ma proprio carina tutta Abu Dhabi anche la moschea è davvero stupenda

Leave a Reply